Sottolio e agrodolce

Le conserve sono prodotte artigianalmente utilizzando prevalentemente ortaggi biologici prodotti nei propri appezzamenti aziendali.
Le verdure raccolte freschissime, vengono in giornata, lavate, mondate e tagliate manualmente.

Segue una scottatura e acidificazione come da ricette tradizionali del Territorio, in una miscela  di aceto di vino da fermentazione naturale o di mele, di produzione biologica controllata.

Si aggiunge, secondo le preparazioni, zucchero di canna, sale marino, spezie ed erbe aromatiche.

I vasi sono colmati con olio extra vergine di oliva spremuto a freddo o con una miscela di “agrodolce” composta principalmente da aceto, zucchero di canna e sale marino.

Visualizzazione di tutti i 6 risultati